Padiglione Spagna

Un potenziale di trasferimento tecnologico in tutti gli ambiti del costruire
Ispirato a una serra a doppia navata, il Padiglione spagnolo di Expo 2015 affida la sua immagine ad una struttura porticata di grande impatto visivo e ad un sistema di volumi sospesi che concorrono all’equilibrio, strutturale e architettonico, complessivo dell’edificio. Il concetto strutturale alla base del progetto prevede la realizzazione di un sistema di portici in legno lamellare connesso a cinque volumi abitabili, in legno controlaminato, che trasmette il suo carico al terreno attraverso una piastra di ripartizione posata su un sistema di fondazioni in legno.
Pubblicato su Modulo 396, settembre 2015

Mediapyramid ARCHITETTURA