Mitigare il surriscaldamento per un buon bilancio termico

E' la chiave di volta per un buon bilancio termico urbano: tetti verdi, urban canopy, strade bianche, ma soprattutto regolamenti e piani di gestione del territorio.
Il tema dell’isola di calore non trova ancora la necessaria attenzione da parte delle pubbliche amministrazioni. Eppure il fenomeno determina nella stagione estiva condizioni di invivibilità e gravi effetti sanitari e di inquinamento. A parte articoli di giornale e drammatizzazioni mediatiche lo stesso termine “isola di calore” appare estraneo a regolamenti edilizi e a piani di gestione del territorio. Il fenomeno e la sua gravità dipendono dal bilancio termico della città e quindi dal rapporto tra l’energia solare che riesce ad entrare, quella riflessa verso il cielo e quella dissipata attraverso il calore latente.

Pubblicato su Modulo 379, settembre 2012

Mediapyramid ARCHITETTURA