Antincendio: la progettazione prestazionale

Il soddisfacimento di una serie di requisiti è la nuova tendenza progettuale per la sicurezza antincendio complementare, talvolta sostitutiva del vecchio approccio prescrittivo.
La globalizzazione delle informazioni ha giocato un ruolo importante nella diffu­sione dell'ingegneria antincendio che ali­mentò l'approccio prestazionale. É il caso di ricordare che le aspettative legate a questo nuovo approccio non interessano solo la sicu­rezza e non riguardano solo il nostro Paese: il gruppo di norme sull'abbattimento delle bar­riere architettoniche, ad esempio, dal 1968 ad oggi ha visto una notevole evoluzione nel senso prestazionale. Sullo scenario internazio­nale, d'altra parte, da più di venti anni la disci­plina della "fire science" è cresciuta in modo sempre più rapido.
antincendio
Pubblicato 313, luglio/agosto 2005

Mediapyramid ARCHITETTURA