Costruzioni metalliche in Italia

L'inerzia progettuale e una normativa lacunosa hanno reso difficile la diffusione dell'acciaio in Italia. Oggi in fase di riscatto con la recente normativa antisismica e le potenzialità evidenziate dalla modellazione digitale
A fronte delle numerose e significative rea­lizzazioni in acciaio degli ultimi anni, ancora oggi va registrata la mancata ampia diffusione di questo materiale, in modo partico­lare nel nostro Paese, a causa di una serie com­plessa di motivazioni, tra le quali giocano un ruo­lo essenziale sia quelle relative al profondo lega­me che lega l'attività costruttiva nazionale alle tec­niche tradizionali, sia la diffidenza degli addetti ai lavori a causa della complessità della normativa di riferimento e della scarsa conoscenza dei principi di calcolo e modellazione delle strutture.

acciaio
Pubblicato su Modulo 341, maggio 2008

Mediapyramid ARCHITETTURA