Architetture "convertibili"

Strutture che coprono e scoprono gli ampi spazi di stadi, impianti sportivi aree per lo spettacolo: tipologie, meccanismi, gestione
La complessità che contraddistingue la  società contemporanea, caratterizzata da dinamicità e rapidi mutamenti, influisce in maniera determinante sulla costruzione delle nuove architetture che, attraverso tecnologie e materiali, tendono a separare, modificandoli, i concetti di spazio­-contenuto e volume-contenitore. In questo scenario si inserisce il progetto delle configurazioni di tipo "convertibile" che, per gli involucri mobili, è funzionale alla necessità dell'uomo di realizzare spazi vivibili capaci di adattarsi alle mutevoli condizioni ambientali.

architetture complesse
Pubblicato su Modulo 304, settembre 2004

Mediapyramid ARCHITETTURA