THE BOW

The Bow è la prima fase di un master plan ad uso misto per la rigenerazione di due isolati sul lato est di Centre Street, un asse principale che attraversa il centro di Calgary.
Città: CALGARY
Nazione: CANADA
Tipologia: MIXED USE
Progettista Architettonico: ZEIDLER PARTNERSHIP ARCHITECTS | FOSTER + PARTNERS
Date: 2013
La forma della sede per una grande società di energia è stata modellata sia dall'analisi ambientale che organizzativa. La torre si affaccia a sud, curvandosi verso il sole per approfittare della luce del giorno e del caldo, mentre la facciata opposta, ad arco, massimizza lo spazio per gli uffici con vista sulle Montagne Rocciose. 
La facciata convessa è rivolta verso il vento prevalente, in questo modo il carico strutturale viene ridotto al minimo e viene ridotta anche la quantità di acciaio richiesta per il sistema strutturale a diagrid. La struttura a diagrid, che in ciascuna sezione triangolata unisce sei piani, aiuta anche ad abbattere visivamente la scala dell'edificio. Dove l'edificio si curva verso l'interno, la facciata vetrata viene tirata in avanti per creare una serie di atri che gestiscono l'altezza totale della torre. Questi spazi fungono da zone di tampone climatiche, isolano l'edificio e contribuiscono a ridurre il consumo energetico di circa il 30%. L'accesso verticale ai piani degli uffici è diretto attraverso tre sky gardens, che si estendono negli atri ai livelli 24, 42 e 54. Questi spazi comuni dispongono di alberi, posti a sedere, sale riunioni e impianti di risalita. Inoltre un auditorium è situato in cima all'edificio. 
The Bow, di 236 metri, è la torre più alta di Calgary, ma è altrettanto significativa in termini di connessioni laterali che stabilisce con gli edifici circostanti ai suoi livelli inferiori. Calgary è incrociata da un sistema di passaggi chiusi che offrono un ritiro dai rigidi inverni della città con cui la torre si fonde in tre punti. 

Crediti fotografici: Nigel Young.
Approfondimenti