QUEEN ELIZABETH II GREAT COURT, BRITISH MUSEUM

Città: LONDRA
Nazione: REGNO UNITO
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: FOSTER + PARTNERS
Date: 2000
Il grande cortile nel cuore del British Museum è stato per molto tempo uno degli spazi perduti di Londra. Quasi subito dopo il suo completamento nel diciannovesimo secolo, la Round Reading Room della British Library fu costruita al centro e, gradualmente, la corte fu riempita di edifici per ospitare la sempre più crescente collezione di libri. Senza accesso pubblico a questo cortile il museo mancava di un centro. Il trasferimento della British Library nel suo nuovo edificio a St Pancras, nel marzo 1998, ha offerto l'opportunità di ricreare il cortile del Museo sotto forma di Great Court. Questo spazio di due acri, ora fulcro dell'edificio, fornisce accesso a tutte le parti del museo. Il British Museum ha ora il quaranta per cento in più di spazio pubblico che ha permesso la creazione di una serie di nuove strutture quali: gallerie e spazi espositivi, un auditorium all'avanguardia, sale studio e spazi per l’istruzione, negozi e ristoranti. Queste strutture sono essenziali per la capacità del museo di accogliere il suo crescente flusso di visitatori, che ora conta più di cinque milioni e mezzo all'anno. Il primo passo della ricostruzione della Great Court è stata la demolizione degli edifici del dopoguerra che servivano come depositi di libri nei pressi del tamburo della sala di lettura. Il portico meridionale, demolito per ingrandire l'ingresso del museo negli anni '70, è stato ripristinato con un nuovo design. Le altre facciate sono state restaurate, richiedendo più di 6.000 metri quadrati di pietra. La Great Court è coperta da un tetto vetrato ondulato che non ha supporti visibili per ridurre il restauro delle facciate classiche che lo circondano. Il reticolo in acciaio minimale ondulato supporta 3.312 vetri triangolari unici. Ognuno è diverso in termini di dimensioni e forma a causa della complessa forma geometrica del tetto, che risulta dal fatto che la Reading Room non è esattamente al centro della Great Court, ma è di 5 metri più vicino al portico settentrionale. È stato necessario l’utilizzo di un programma informatico per elaborare le dimensioni e gli angoli esatti di ciascun pannello. Crediti fotografici: The British Museum.