University of South Australia Pridham Hall

Pridham Hall, progetto di Snøhetta + JPE Design Studio + Jam Factory, offre un nuovo hub sportivo completo al campus City West dell'università per incoraggiare il benessere e la salute fisica degli studenti, fornendo al contempo un luogo all'interno del campus per lauree, eventi e interazione tra studenti.
Città: ADELAIDE
Nazione: AUSTRALIA
Tipologia: ISTRUZIONE
Progettista Architettonico: SNØHETTA
Status: REALIZZATO
Inaugurazione: 2019
Le caratteristiche principali dell'edificio sono la hall, una piscina, strutture sportive e spazi funzionali, nonché spazi verdi integrati, che soddisfano l'ambizione dell'università di creare una destinazione accogliente per studenti e visitatori. Consentendo l'accesso del pubblico sia agli spazi interni che esterni, l'edificio mira a creare un senso di proprietà pubblica. Ai lati nord-est e ovest dell'edificio, il tetto si estende fino al livello della strada per creare due spazi ricreativi e terrazze verdi che fungono da grandi anfiteatri pubblici esterni. Queste "ali verdi" affiancate sono progettate per produrre un’esposizione di trame e colori, mettendo in mostra le specie vegetali dell'Australia meridionale con enfasi su quelle della regione di Adelaide. Il cuore dell'edificio è la Hall, situata al piano terra. Diversamente dalle tradizionali sale principali accademiche, questo spazio multifunzionale ospita attività sportive, eventi e cerimonie. Progettato con elementi rossi distinti nei drappeggi e nei motivi sulle pareti in legno, l'estetica della Hall contrasta l'area della lobby circostante, creando uno spazio energico e vibrante. La sala di 1.600 mq comprende una parete da arrampicata e un soppalco per la sala studenti al secondo livello. Inoltre, l'edificio può anche essere trasformato da un centro sportivo a un ampio spazio per eventi. UniSA Sport si trova al piano seminterrato e offre una palestra, una sala da ballo e una piscina unica di 25 metri. La connessione verticale tra questi spazi e il piano terra è creata dall'uso di vuoti vetrati tra la strada e la hall dove le viste e la luce del giorno sono in grado di penetrare con il massimo effetto. In linea con l'obiettivo di UniSA di ridurre del 15% le emissioni di carbonio in tutto il campus entro il 2021, il progetto incorpora nel design diverse strategie di riduzione dell'energia che sono sia ad alta che a bassa tecnologia. Il design di Pridham Hall consente alla luce naturale di penetrare in profondità nell'edificio, dal livello del seminterrato al livello 1, riducendo la necessità di illuminazione artificiale e riscaldamento utilizzando efficienti funzionalità di progettazione passiva. Le permeabili facciate vetrate della hall al piano terra si aprono e consentono la ventilazione naturale, creando uno spazio interno-esterno e un uso flessibile. UniSA Pridham Hall è stata selezionata per i WLA Awards 2019 nella categoria “Built Small” ed è stata insignita del “Award of Excellence” nei SA Landscape Architecture Awards nel 2019.