KING ABDULLAH FINANCIAL DISTRICT

È in corso di realizzazione il masterplan dello studio danese Henning Larsen per il King Abdullah Financial District di Riyadh, in Arabia Saudita.
Lo studio, vincitore del concorso nel 2006, ha sviluppato il progetto ispirandosi al paesaggio e alle tradizionali urbane arabe e comprende un mix di spazi pubblici, negozi, edifici residenziali, culturali e commerciali.  
Il nuovo distretto è posizionato prendendo esempio dalla città storica di Riyadh, Diriyah, che si orienta in direzione della principale corrente ventosa. Questa disposizione determina un calo della temperatura di 8-10 gradi e quindi un piacevole cambiamento esterno mitigando le calde temperature tipiche della zona. 
Il progetto, inoltre, sfrutta la presenza di un Wadi - un corso d’acqua - che, oltre a ridurre ulteriormente la temperatura, permetterà lo sviluppo di una passeggiata immersa nel verde che collegherà tra loro i 3.300.000 metri quadrati di funzioni. 
Il King Abdullah Financial District è stato progettato per soddisfare i requisiti del programma di sostenibilità internazionale "Leadership in Energy and Environmental Design", LEED. 
Il masterplan, infatti, determina una serie di linee guida per la progettazione e la costruzione sostenibili, che devono essere seguite dai diversi architetti internazionali che progetteranno i singoli edifici. Le linee guida, inoltre, regolano alcune condizioni che gli edifici dovranno rispettare riguardanti il consumo di acqua ed energia, i materiali e la loro influenza sul microclima.  
Il King Abdullah Financial District, grazie alle strategie ambientali adottate, è destinato a diventare il primo distretto urbano certificato LEED al mondo. 

Crediti fotografici: Henning Larsen
Città:
Nazione: ARABIA SAUDITA
Tipologia: MASTERPLAN
Progettista Architettonico: HENNING LARSEN
Fine Lavori: 2022

Mediapyramid ARCHITETTURA

Newsletter

Specializzazione
Specificare
Accetta la privacy policy