Pubblicato il 27 febbraio 2020

Nuova sede milanese per Allen & Overy

Cushman & Wakefield, società globale di servizi immobiliari, ha assistito Allen & Overy – uno dei maggiori studi internazionali presenti in Italia - nella ricerca, locazione e progettazione della nuova sede di Milano sita in Via Ansperto 5.
Allen & Overy ha trasferito la propria sede milanese in una parte dell’immobile iconico di proprietà di Reale Immobili - società immobiliare di Reale Group -  occupando 3.500 mq, nel cuore del centro storico di Milano, alle spalle di Via Meravigli e Piazza Affari. L’immobile si colloca nell’area archeologica che ospita i resti del Palazzo Imperiale Romano e della Torre dei Gorani risalente all’XI secolo; progettato inizialmente nel 1919 dall’architetto urbanista Piero Portaluppi, è stato oggetto di un importante refurbishment che ha permesso di ottenere il livello “Gold” della certificazione di sostenibilità LEED del Green Building Council. Nello specifico il Tenant Advisory Group di Cushman & Wakefield ha assistito Allen & Overy, nella ricerca e selezione della nuova sede, mentre il dipartimento di Project & Development Services ha seguito tutte le attività di Project Monitoring e Project Management. “Abbiamo controllato che ogni step fosse in linea con le aspettative del cliente e coordinato i processi operativi durante l’allestimento del fit-out degli spazi fino alla consegna, garantendo tempistiche e aspettative. Tutte le opere di fit-out sono state seguite dalla divisione Design & Build di Cushman & Wakefield.” commenta Federico Ulini, Ing. Project Manager, Associate Project & Development Services di Cushman & Wakefield Italia.
Le scelte architettoniche adottate per i nostri nuovi uffici milanesi riflettono il DNA di Allen & Overy: modernità, efficienza, trasparenza e attenzione non solo per i nostri clienti, ma anche per chi lavora con noi. L’investimento, effettuato in un’ottica di lungo periodo, ci consente di ampliare ulteriormente gli spazi a disposizione, ponendoci nelle condizioni ideali per proseguire nello sviluppo della practice italiana”, ha commentato Stefano Sennhauser, Senior Partner di Allen & Overy per l’Italia.

Lo studio di architettura Park Associati, che ha seguito i lavori di ristrutturazione commenta: “Avendo realizzato sia il recupero completo dell’edificio che l’allestimento dei nuovi uffici di Allen & Overy, è stato possibile eseguire un lavoro filologico sull’architettura di Portaluppi e nel contempo seguire un fil rouge che desse all’edificio e ai suoi interni un’impronta contemporanea. Uno dei punti focali dell’operazione è costituito dalla nuova corte interna ipogea, su cui ora si affacciano gli spazi di rappresentanza, interamente vetrati. Il progetto di interior design dei nuovi uffici coniuga la modularità di uno spazio di lavoro contemporaneo con la richiesta di eleganza, flessibilità e privacy che l’attività di uno studio legale internazionale necessita.” 

Vai alla scheda dello studio di progettazione: PARK ASSOCIATI
Categorie: Architettura