Santa Maria delle Grazie

Il restauro dello storico complesso nel cuore di Milano
La Basilica di Santa Maria delle Grazie si caratterizza per un articolato sistema di coperture che accompagna l’andamento dei corpi di fabbrica. In particolare, è possibile distinguere tra le coperture dell’aula e quelle che sormontano la tribuna, il coro, le absidi e il campanile. Le coperture dell’Aula solariana seguono la struttura a tre navate della stessa. Il Tiburio, il cui impianto poligonale racchiude la cupola, presenta una struttura di rifacimento in laterocemento, rivestita da un manto in coppi culminante in una lanterna centrale. Il Coro è posto alle spalle della Tribuna, tra questa, l’Abside Est ed il Campanile.
Pubblicato su Modulo 428, gennaio 2020

Mediapyramid ARCHITETTURA