CityLife

La torre PWC, recentemente completata, non è solo l'architettura che va a definire lo skyline di citylife ma è anceh l'esempio di come spesso l'ingegnerizzazione di un'opera vada a influenzare la forma nel corso della costruzione
L’area della ex Fiera Campionaria di Milano rinata grazie all’intervento di riqualificazione di CityLife, un progetto che l’architetto Daniel Libeskind definisce come “Portale d’Europa”. Con i suoi 366.000 m2 di superficie complessiva, CityLife costituisce una delle aree di intervento urbanistico più grandi d’Europa, con un mix bilanciato di servizi privati e pubblici. A firmarlo sono tre architetti di fama internazionale, Zaha Hadid, Daniel Libeskind e Arata Isozaki.
Pubblicato su Modulo 428, gennaio 2021