Produttore: CLIMAVENETA

La nuova sede Nestlè a Milano

Nella progettazione dell’impianto di climatizzazione di questo moderno ed imponente edificio le parole d’ordine sono state flessibilità ed efficienza. La richiesta di flessibilità è stata dettata dalla conformazione stessa dell’edificio che affianca ad una pianta compatta e razionale una serie di blocchi di dimensioni ed altezze diverse che consentono una composizione più leggera e frammentata allo sviluppo ma allo stesso tempo impongono fabbisogni termici differenti tra loro.
L’efficienza è stata invece dettata dai parametri della certificazione LEED GOLD, che la proprietà ha deciso di ottenere per questo edificio. Notevole importanza è stata infatti data ai temi dell'energia e del risparmio energetico anche nella progettazione degli impianti ed in particolar modo di quello di climatizzazione, che nei moderni edifici rappresenta quasi la metà dei consumi energetici totali. 

Alla luce di queste considerazioni è stato quindi progettato un sistema di climatizzazione basato su 3 unità polivalenti ERACS2-WQ/S 3202 e 3 refrigeratori di liquido con sorgente ad aria FOCS2/SL-K 2702 , tutte ad elevata efficienza, tutte fornite da Climaveneta. Gli ERACS2-WQ sono unità polivalenti da interno, per applicazioni su impianti a 4 tubi per la produzione di acqua sia refrigerata che riscaldata tramite due circuiti acqua indipendenti. Queste unità sono in grado di soddisfare contemporaneamente richieste di acqua calda e fredda, realizzando così un sistema che non necessita di commutazioni stagionali. Ciascun circuito lavora con un compressore, di tipo a vite semiermetico con utilizzo di R134a, e tre scambiatori a fascio tubiero, uno freddo lato utenza, in comune ai due circuiti, che opera come evaporatore nella produzione di acqua fredda, uno caldo lato utenza che opera come condensatore nella produzione di acqua calda e uno scambiatore sul lato sorgente che opera come condensatore o come evaporatore a seconda dei carichi richiesti. 
Si tratta di un’evoluzione dei tradizionali gruppi frigo reversibili a pompa di calore, cioè di unità in grado di produrre contemporaneamente acqua refrigerata e calda. In tutti quei mesi dell’anno in cui nell’edificio è prevalente la richiesta di freddo (estate e mezze stagioni), il caldo che viene generato sul condensatore è gratuito, al contrario quando nell’edificio è prevalente la richiesta di caldo (inverno pieno), il freddo che viene generato sull’evaporatore è gratuito. 
La peculiarità delle unità INTEGRA di Climaveneta è che in ogni momento dell’anno le stesse massimizzano autonomamente l’efficienza del ciclo energetico con cui si genera l’energia calda e fredda. In particolare l’efficienza massima si ha nei periodi medio stagionali nei quali si ha la massima contemporaneità di richiesta di caldo e di freddo. I FOCS2 invece sono unità da esterno per la produzione di acqua refrigerata con compressori a vite di tipo semiermetico dedicati per l’utilizzo di R134a, ventilatori elicoidali, batteria di condensazione con tubi in rame e alette in alluminio, evaporatore a fascio tubiero monopasso e valvola di espansione termostatica. Basamento, struttura e pannellatura in lamiera di acciaio zincata verniciata con polveri poliesteri. La progettazione attenta dell´unità assicura un ottimo rapporto costo-prestazioni. In questo caso le unità sono state selezionate in versione super silenziata per un perfetto comfort degli occupanti e la massima riduzione dei costi di funzionamento per inquilini. 
I FOCS2 sono unità flessibili ed affidabili, capaci di adattarsi automaticamente alle differenti condizioni di carico termico grazie alla precisa termoregolazione, garantendo così consumi energetici ridotti in fase di funzionamento. 

Grazie alla grande esperienza di Climaveneta nel riscaldamento e raffrescamento di edifici nuovi e ristrutturati in tutto il mondo, l’azienda ha conquistato la fiducia dei progettisti più esigenti e delle aziende più innovative come Nestlè.
Città: ASSAGO
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI