Fondazione Prada a Milano

I progetti possono essere complessi, ma le soluzioni devono essere semplici. 
Per riuscire in questo intento ULMA si  avvale di tutta la sua esperienza, lavorando gomito a gomito con il cliente e fornendo i prodotti con le tecnologie più innovative. Come ad esempio l’edificio della Fondazione Prada realizzato con casseforme e ponteggi ULMA. 
La torre bianca che l’architetto Rem Koolhaas ha progettato sul lato nord-ovest della Fondazione Prada rappresenta l’edificio dominante dell’intero complesso museale di largo Isarco. La torre appoggia su una fondazione di 3 m di altezza e ha uno sbalzo di 8m rispetto all’asse stradale ed è collegato alla fondazione attraverso un elemento in calcestruzzo dalle dimensioni di 5x3 (chiamato “tube”). Una costruzione particolare con ognuno dei 7 piani con una forma differente e volumi sospesi. 

Per dare forma all’intero edificio, ULMA ha fornito il proprio know how. È realizzato completamente in cemento bianco e il requisito di facciata, simile visivamente ad una lastra di marmo, ha richiesto un’attenzione particolare nello studio degli ancoraggi dei casseri per permettere gli avanzamenti verticali. Ogni piano ha richiesto una propria casseratura con RETICOLARI MK con una configurazione abbinata al sostegno di ponteggio BRIO per evitare qualsiasi foro che non fosse richiesto dal disegno dell’architetto. 
Nascono nuove esigenze e i clienti propongono sfide che necessitano nuove soluzioni, creative e innovative. Per questo motivo l'azienda esegue una costante ricerca su nuovi materiali, cercando di migliorare i prodotti, utilizzando strumenti di ultima generazione e facendo formazione continua allo staff d’ingegneria, in possesso di grandi capacità in svariate aree e suddiviso su diversi mercati al fine di offrire le soluzioni migliori ai clienti. Le moderne costruzioni prevedono l’impiego di casseforme evolute che si utilizzano fondamentalmente per la realizzazione di pareti, solai e pilastri. 
Tra le casseforme per pareti si trovano le casseforme a telaio, a trave e curvilinee. Un esempio di cassaforma a telaio è ORMA, la cassaforma modulare ideale per la costruzione di qualsiasi tipologia di struttura verticale in calcestruzzo, sia per opere edili che civili, si distingue per le elevate prestazioni ottenute con bassi costi per la manodopera e tempi ridotti di installazione. Il sistema è principalmente composto da pannelli che, uniti mediante morse, vanno a formare la cassaforma. È costituito da componenti che garantiscono una soluzione efficace e sicura per tutti i tipi di geometrie.
Anche tra le casseforme per solai ci sono quelle a telaio e a travi. Un esempio di cassaforma a telaio per solaio è CC4, sistema che consente il disarmo parziale anticipato riducendo la quantità di cassaforma necessaria e riducendo il numero di puntelli. La cassaforma CC-4 è un sistema recuperabile per solai pieni o alleggeriti, che consente di ottenere una finitura eccellente del calcestruzzo.

Città: MILANO
Tipologia: CULTURA