Produttore: KNAUF
Data di realizzazione: 2016

Ristorante Sentimi - Nice, Francia

L'obiettivo principale dell'intervento di riqualificazione del ristorante Sentimi, situato in Place Garibaldi a Nizza (Francia) ha riguardato l'acustica della sala grande. L'assorbimento del rumore però doveva essere ottenuto mantenendo inalterate le peculiari caratteristiche architettoniche dell'edificio storico.
Questo intervento è diventato palesemente necessario dopo che, in fase di analisi di progetto, il calcolo del Tempo di Riverberazione ha evidenziato che il tempo di riverberazione effettiva, nella sala più grande del ristorante, era circa 8 volte superiore al valore consigliato e indicato nelle normative, dando così oggettività alla già evidente condizione di disagio acustico all'interno del ristorante. 
Il progettista si è trovato di fronte un soffitto costituito da splendide voltine in laterizio che rendevano unici gli spazi del locale; per questo motivo molte delle soluzioni pensate in una prima fase sono state successivamente scartate in quanto prevedevano la realizzazione di controsoffitti che avrebbero coperto una delle caratteristiche più originali dell'edificio. L'immobile è composto da due corpi di fabbrica; il primo, a due piani, ha forma trapezoidale e comprende al piano terra una sala ristorante, la zona bar, la zona pizzeria, la cucina, gli ambienti di servizio e un ufficio, mentre al primo piano si trovano altre due sale ristorante; il secondo corpo, di forma rettangolare e connesso al primo tramite un corridoio al piano terra, ospita la più grande sala del locale. L'immobile è in muratura e si contraddistingue per la caratteristica pietra a vista, che crea un piacevole senso di movimento nella parete, e per i soffitti in voltine di mattoni, elemento molto importante nella dinamica spaziale del locale e volutamente mantenuto anche in fase di progetto. 

Progetto 
Il progetto è stato suddiviso in diverse parti. La prima, di analisi, è stata occupata dal calcolo del Tempo di Riverberazione nella sala più grande del locale, per avere una stima del livello di rumore da assorbire perché l'immobile potesse offrire un adeguato livello di comfort acustico. La seconda è stata caratterizzata dall'esame delle diverse alternative possibili, tutte basate sull’utilizzo di sistemi Knauf ad alto assorbimento acustico, fino all'ideazione e alla composizione del progetto finale. La proposta iniziale prevedeva un sistema di controsoffitti con lastre forate uniti a un sistema di tendaggi alle finestre che avrebbero aiutato ad assorbire il rumore in eccesso. 
In alternativa è stata proposta una soluzione con controsoffitti modulari ma la scelta finale è ricaduta su un’idea diversa, quella di utilizzare pannelli con un elevata capacità di assorbimento acustico applicati sulle murature, preservando l'elemento architettonico del soffitto e la finitura rustica delle murature in pietra. Interventi L'intervento di Knauf è consistito nell'applicare alle pareti del locale pannelli Knauf Wall Panel Modern Line AMF, di 120 cm di larghezza e 180 cm di altezza. Grazie alle loro elevate prestazioni in termini di fonoassorbimento , alla comodità di applicazione (vengono ancorati alla parete come un semplice quadro) e alla possibilità di personalizzazione della superficie, l'utilizzo del sistema Wall Panel è risultato la migliore tra tutte le soluzioni possibili. 
Questo tipo di pannello infatti è costituito da fibra minerale racchiusa in una cornice di alluminio e rivestita, sul lato a vista, da una superficie che è solitamente bianca ma che può essere realizzata in differenti colori oppure stampata con l‘immagine desiderata. Così, la possibilità di personalizzazione della superficie, la rapidità e la comodità di installazione e, soprattutto, le elevate prestazioni acustiche hanno permesso di raggiungere tutti gli obiettivi che la committenza e il progettista si erano prefissati, andando così a creare un locale in cui il comfort acustico è ora un punto di forza.
Tipologia: OSPITALITA'