Produttore: CALDIC ITALIA
Data di realizzazione: 2010

Punta della dogana - Venezia

progetto di ristrutturazione diretto dall’architetto giapponese Tadao Ando ha riguardato una superficie complessiva di 4.290 metri quadrati.
La superficie dedicata all’esposizione comprende 3.040 metri quadrati. Duecento metri quadri sono dedicati a un "caffè letterario" con annessa biblioteca specializzata in arte contemporanea, mentre 290 mq di locali sono destinati all'ingresso dei visitatori. Realizzati, infine, altri 760 metri quadrati di percorsi e piattaforme belvedere sul Ca nale Grande. 
“L’obiettivo era quello di creare un collegamento tra passato e futuro. La mia intenzione era quella di creare qualcosa che ci porti dagli avvenimenti attuali dell’arte verso il futuro e crei così un centro mondiale dell’arte figurativa” risponde l’architetto Tadao Ando. 
Egli aggiunge: In questa cornice di strutture che risalgono al 15esimo secolo sono state inserite pareti in cemento armato a vista, un materiale che simboleggia il 21esimo secolo. Se avessi voluto impiegare un materiale nobile avrei scelto il marmo. Ma sono dell’idea che la decisione di utilizzare un cemento pregiato rappre senti meglio il 21esimo secolo.” 
Altrettanto importante per gli architetti è stata la scelta di massetti di alta qualità in considerazione dell’alto livello di calpestio a cui doveva essere sottoposto. Dopo uno studio attento dei materiali a disposizione, il suo team ha chiesto alla Europav un massetto cementizio con una classe di resistenza non inferiore a CT-C35-F5, così, il Sig. Marconato, proprietario della ditta Europav, ha deciso di inserire nel massetto cementizio il Contopp® Fibrecompound Duremit hydro, che avrebbe così garantito elevate prestazioni finali del massetto cementizio. Un altro aspetto importante per l’edificio immerso nell’acqua della città lagunare è stato l’effetto idrofobizzante di Contopp® Fibre com pound Duremit hydro. 
La ditta Europav ha applicato a posa galleggiante uno strato di 70mm di massetto cementizio così miscelato su una barriera al vapore bituminosa per una superficie totale di 3.100 mq. I risultati del primo test e dei continui controlli di qualità hanno soddisfatto le alte aspettative. I costi per la ristrutturazione del palazzo sono ammontati a circa 25 milioni di Euro. 
Il miliardario e collezionista François Pinault, che opera nel commercio di beni di lusso e prodotti alimentari, è sicuro che… "L’unico luogo al mondo che esporrà le mie opere sarà questo museo a Venezia. Solo questo edificio sarà adatto ad ospitare le mie alte opere d’arte moderna”.
Città: Venezia VE
Tipologia: CULTURA