Produttore: CALDIC ITALIA
Data di realizzazione: 2017

Piscina Y-40 - Montegrotto Terme (Padova)

Si chiama Y-40 la piscina più profonda del mondo, con acqua termale. Si trova a Montegrotto Terme ed è stata progettata dall’Arch. Emanuele Boaretto. Con una superficie di 21 metri per 18 e una profondità massima di 40 metri, è stata una realizzazione che ha previsto una maestranza tecnica attenta e di qualità.
Una realizzazione completamente italiana progettata dall’Arch. Emanuele Boaretto, con il supporto del “Boaretto Group Hotel &Resort”. La nuova piscina Y-40 è all’interno del parco dell’Hotel Terme Millepinia Montegrotto Terme (PD).Y-40 ha una superficie di 21x18m, la profondità massima è di 40 metri con diverse profondità intermedie e grotte per attività tecniche. La piscina contiene 4300 mc di acqua termale mantenuta ad una temperatura tra 32-34°C.
Grazie alla gradevole temperatura dell'acqua termale, è l'ambiente ideale per gli amanti dell'apnea ed è stata progettata per essere il contesto perfetto per chi deve sottoporsi ad allenamenti agonistici e preparazioni atletiche, così come per chi deve acquisire tutti i brevetti della subacquea.
Il Consorzio Novaedil è stato selezionato per realizzare tutte le lavorazioni di sottofondi alleggeriti e massettidegli spogliatoi, della copertura e del bordo piscina, delle terrazze e degli spazi comuni. NOVAEDIL® è specializzata nella fornitura e posa di sottofondi e massetti, l’esperienza sviluppata consente all’azienda di San Martino di Lupari (PD) di intervenire in tutte le condizioni anche le più complesse. Un esempio di realizzazione: la piscina termale di addestramento sub Y40, la più profonda del mondo. L’impegno di Novaedil è stato globale sia per gli aspetti logistici e burocratici che per la posa in opera con applicatori competenti in grado di gestire ogni tipo di situazione.
Fondamentale è stato il supporto tecnico svolto dai tecnici-commerciali di Novaedil in collaborazione con la direzione lavori e con Knopp fornitore, per soddisfare le diverse esigenze utilizzando attrezzature all’avanguardia e prodotti Contopp in grado di soddisfare praticamente ogni richiesta. In questo cantiere si è sviluppato un proficuo ed efficace lavoro di team che ha consentito di gestire con tempestività gli inevitabili imprevisti. Inoltre, grazie anche all’organizzazione sono stati realizzati, in un solo giorno, circa 950 mq di massetto della copertura con varie pendenze. I prodotti Contopp utilizzati sono stati molti in base alle diverse situazioni, dal sistema SFS 2 e 3 al FCDuremit Hydro, inoltre sono stati messi a disposizione,a tempo pieno,3 speciali automezzi mobiliattrezzati con impianti di miscelazione con 3 squadre di operatori specializzatioltre ad un automezzo per la ricarica di materiale.
In particolare, i sottofondiselezionati sono stati i seguenti:
• Il sottofondo alleggeritoS1 CELLè stato posato in tutte le zone interne;
• il sottofondo S2 300V per realizzare spessori con basso carico statico e per incrementare le caratteristiche di isolamento termico.
Gli interventi con i massetti hanno previsto l’utilizzo di 3 tipi diversi di prodotti:
• il massetto tradizionale sabbia e cemento “M1”;
• il massetto fibrato con fibre sintetiche in polipropilene “M2 FIBRA” e il massetto fibrato e resinato con microfibra in pasta “M2 FORTE”, per ottenere una distribuzione uniforme delle tensioni da ritiro plastico ed idraulico con conseguente riduzione dei fenomeni fessurativi ed un Incremento delle resistenze ai cicli di gelo-disgelo;
Questo intervento, oltre allaqualità del risultato ottenuto, è un esempio di cantiere importante per il Consorzio Novaedil per essere riusciti in tempi ristretti ad ottenere la soddisfazione della direzione lavori e della committenza.