Produttore: RUBNER HOLZBAU
Data di realizzazione: 2015

Palasport - Civitanova Marche (Macerata)

Per l’impianto, inaugurato a gennaio 2015 e con una capienza di circa 4.100 spettatori, sono state scelte strutture in legno lamellare di Rubner Holzbau, azienda del Gruppo Rubner, in grado di creare un ambiente confortevole dove sport, natura e benessere si incontrano in armonia.
Una grande copertura in legno lamellare fa da cornice agli allenamenti e alle partite di pallavolo della Cucine Lube Banca Marche, squadra vincitrice del titolo nazionale nel 2014. Il legno lamellare rappresenta soprattutto la soluzione costruttiva più sicura e più conveniente per un impianto sportivo di livello internazionale come questo, senza dimenticare la velocità di realizzazione. Particolarmente rapidi, infatti, i tempi di produzione e la messa in opera del materiale. 
In sole 6 settimane la Rubner Holzbau è riuscita ad assemblare a terra, posare le strutture in legno lamellare e coprire con i pannelli il Palasport per permettere, alle altre ditte, tutte le lavorazioni di finitura all’interno. La copertura del Palasport è realizzata mediante capriate in legno lamellare prodotte nello stabilimento di Rubner Holzbau a Bressanone e assemblate poi in cantiere. La struttura a volta con una campata in legno lamellare è lunga 62,70 ml (l’opera è composta da 5 campate da 12,50 ml circa) per una superficie coperta di circa 3.650,00 m² ed ha una luce libera pari a circa 51,00 m. 
La struttura, composta da una tripla orditura in legno, ha una serie di puntoni sempre in legno lamellare sia sul piano di copertura sia in corrispondenza della catena per stabilizzare la capriata, degli arcarecci posti ad un interasse di circa 2,00 mt e un pannello sandwich, con caratteristiche fonoassorbenti come pacchetto di copertura. I puntoni della catena sono costituiti da 3 elementi affiancati, distanziati con appositi elementi per permettere il fissaggio della catena, costituita invece da due elementi affiancati e che presenta un profilo curvilineo. L’altezza al colmo della capriata assemblata supera i 6,00 ml, con un peso all’incirca di 30.000 kg, mentre la differenza di quota tra il colmo e l’appoggio è di circa 9,20 ml. Le caratteristiche tecniche del legno lamellare lo rendono il materiale costruttivo per eccellenza per questa tipologia di edifici grazie alla sua capacità di garantire elevati standard in termini di sicurezza antincendio, flessibilità architettonica, versatilità nelle forme geometriche, ma anche di convenienza economica rispetto ad altri materiali edili.

Credito fotografico: Giandomenico Lupi
Tipologia: SPORT