Produttore: COPLAN

Edificio Badajoz Siglo XXI, Badajoz

Prodotte da Coplan, le matrici in gomma RECKLI consentono di utilizzare il calcestruzzo come unico elemento costruttivo, sia per la struttura portante che per la finitura. Con l’impiego delle matrici si ottiene un disegno impresso per sempre nel getto e, una volta disarmato il muro è già finito, senza necessità di rivestirlo con intonacatura o altre soluzioni.
Progettisti, costruttori e prefabbricatori riescono così ad imprimere una texture al materiale in modo pratico ed economico. L’utilizzo delle matrici RECKLI è ideale anche in caso di migliorie tecniche e ipotesi di mitigazione dell’impatto ambientale.
Si tratta di posizionare le matrici all’interno delle casseforme, applicare l’apposito disarmante e gettare come di consueto. Le matrici RECKLI sono adatte per ogni tipo di calcestruzzo.

Con 25000 mq di superficie coperta e un budget di 35 milioni di euro, il nuovo Istituto Bancario di Badajoz si propone chiaramente come un tentativo di creare un dialogo con la struttura verticale emergente del Puente Real Bridge e l’imponente dimensione del fiume attraverso la costruzione di due diversi volumi.
Il basamento dell’edificio è configurato come una piazza e concentra tutte le funzioni fondamentali, l’ingresso principale, la sala esibizioni, l’auditorium, il bar ristorante ecc. Il volume verticale – una torre di sedici piani poggiata sopra la base – ospita gli uffici dell’istituto bancario.
La pelle della struttura orizzontale si configura come un rivestimento a effetto ondulato grazie alla matrice elastica per getti in cls faccia a vista tipo RECLI 2/175 Friesland.  
L’immagine complessiva dell’edificio è nata come risposta dell’intenso sole dell’Estremadura. Con l’obiettivo di mitigarne l’impatto, tutte le facciate hanno una doppia pelle con vetro all’interno e grandi fasce metalliche all’esterno: orizzontali nella torre verticale e verticali nel basamento orizzontale.
Città: BADAJOZ
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI