Produttore: KNAUF

Clinica Stella del Mattino a Cuneo

Il progetto della clinica Stella del Mattino esprime un obiettivo ben preciso, che permea tutta l’attività della struttura: utilizzare la bellezza, in ogni sua forma, per creare un atteggiamento mentale positivo nelle persone malate in modo da contribuire ad alleviare il peso della degenza. Con questa filosofia, la Fondazione Orizzonte Speranza - una Onlus che si occupa dell’accoglienza e assistenza di malati in riabilitazione intensiva post intervento operatorio – ha affidato allo Studio Tecnico Negro il compito di realizzare un progetto con un’attenzione speciale verso il comfort e la gradevolezza dei locali di soggiorno. Nell’opinione della Fondazione, frutto di studi e di esperienza, il paziente che si trova in una struttura confortevole e a misura dei suoi bisogni ne trae beneficio psicologico e si predispone positivamente verso la cura e la riabilitazione. Per questo l’edificio, circondato da 3000 metri quadrati di giardino, è caratterizzato da una struttura che predilige la razionalità progettuale per gli ambienti di servizio, puntando invece su estetica e comfort per quelli di soggiorno. Anche gli ambulatori integrano alla perfezione la funzione di ambiente di cura e di luogo esteticamente piacevole. Le pareti a secco contengono tutte le tecnologie degli impianti finalizzati alla cura, allo stesso tempo però i soffitti diventano una forma di arredo architettonico di alta valenza estetica: finemente integrati con le pareti vetrate dalla linea curva, i soffitti sembrano superfici leggere, galleggianti nel vuoto. Ovunque, nella clinica e nell’annessa Casa della Speranza, i soffitti sono tra gli elementi estetici di maggior pregio: linee curve, linee spezzate, velette, movimentano queste superfici animando la scelta del colore, perfettamente bianco. L’auditorium è un pregevole esempio di integrazione tra prestazionalità ed estetica, per la realizzazione del quale sono state studiate soluzioni acustiche che hanno permesso di generare un ambiente dimensionato a 500 hertz in cui è possibile parlare senza uso di amplificazione di fronte a 100 persone.  Per raggiungere l’obiettivo si è agito su pareti e soffitti,utilizzando la lastra Forata Knauf Cleaneo 8/18, con fori quadrati in feltro bianco, a rivestimento di pannelli fonoassorbenti in lana di vetro o lana di roccia di differenti spessori,collocati a distanza variabile. I materiali sono stati applicati da Paolo Duelli di Boves (CN).

Il Sistema Soffitti Knauf è caratterizzato da una vasta gamma di soluzioni prestazionali ed estetiche. In modo particolare per la clinica Stella del Mattino sono state progettate soluzioni rispettose delle normative sulla protezione passiva dal fuoco e attente alle prestazioni acustiche, fondamentali in ambienti dove la quiete fa parte del percorso di riabilitazione. Le lastre Forate Knauf scelte per il progetto sono prodotte con tecnologia Cleaneo, una soluzione che integra nella miscela di gesso additivi in grado di assorbire ed eliminare odori e agenti inquinanti, come la formaldeide. In alcune aree sono stati utilizzati per i soffitti i pannelli in gesso alleggerito Sofipan modello Giotto 60x60, mentre le lastre Aquapanel sono state utili per le controsoffittature in esterno.

Città: CUNEO
Tipologia: SANITA'