WHITE CUBE

Lo studio londinese Carmody Groarke ha realizzato White Cube, un padiglione temporaneo all’interno del parco di Glyndebourne, sede del Glyndebourne Festival Opera, teatro di fama internazionale.
Città: GLYNDEBOURNE
Nazione: REGNO UNITO
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: CARMODY GROARKE
Date: 2015
Il padiglione, progettato come un edificio all’interno di un altro edificio, ospita al suo interno un’unica grande sala destinata alle mostre d’arte mentre esternamente forma una terrazza coperta adibita a spazio sociale che offre viste panoramiche sui giardini ornamentali e le colline della campagna inglese. 
La struttura dell'edificio interno ed esterno è realizzata in legno lamellare e compensato, rivestito esternamente in policarbonato. Quest’ultimo conferisce al padiglione un carattere etereo che riflette il paesaggio circostante e cambia di luce durante il giorno. 
Il padiglione è stato progettato per una durata di tre anni ed è stato inaugurato con una mostra di dipinti dell'artista tedesco Georg Baselitz. 

Crediti fotografici: Luke Hayes, Georg Baselitz, Rachel Kneebone