TORRE RESIDENZIALE ONE57

Christian de Portzamparc ha completato la torre residenziale One57, commissionata nel 2005 da Gary Barnett.
Città: NEW YORK
Nazione: STATI UNITI D'AMERICA
Tipologia: RESIDENZA
Progettista Architettonico: ATELIER CHRISTIAN DE PORTZAMPARC
Date: 2014
La torre residenziale One57, con la sua silhouette a volumi sfalsati, frutto di quattro anni di studio e di disegno, contribuisce ormai a connotare il rinnovato skyline di New York. 
Situata su un lotto a forma di L, alta 75 piani e rivolta verso Central Park, la torre ospita il Park Hyatt Hotel e, ai piani superiori, 92 lussuosi appartamenti il cui design è stato studiato Thomas Juul-Hansen. 
Completamente rivestita da una pelle di vetro e alluminio realizzata su misura, la torre presenta nella sua parte inferiore delle scenografiche onde a nastro realizzate con pannelli denominati “tear drop”, luminose lacrime di cristallo che scivolano lungo il basamento e muovono le superfici soprastanti l’ingresso principale. 
Il rivestimento di 47.300 metri quadri del One57 è stata studiata e prodotta su misura da Permasteelisa North America secondo i canoni delle facciate intelligenti: protezione dai raggi solari, abbattimento dell'inquinamento acustico, sfruttamento dell'energia solare per riscaldamento invernale e raffrescamento estivo. 
In particolare, questo rivestimento di alluminio e vetro, il cui solo processo ideativo è durato due anni e mezzo, è composto da circa 8.200 pannelli, molti dei quali pezzi unici (il numero massimo di ripetizione di ogni elemento è intorno a 300), tutti realizzati con macchinari CNC a controllo numerico secondo l'ordine di montaggio in cantiere. 

Crediti fotografici: Wade Zimmerman.