THE WHITNEY MUSEUM

Renzo Piano ha realizzato la nuova casa del Whitney Museum che, situato nel quartiere Meatpacking di Manhattan, sostituisce il vecchio edificio progettato da Marcel Breuer nel 1966.
Città: NEW YORK
Nazione: STATI UNITI D'AMERICA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: RENZO PIANO BUILDING WORKSHOP
Date: 2015
Inaugurato nel 2015, il nuovo edificio amplifica notevolmente lo spazio espositivo del Whitney, consentendo così visione completa della collezione del museo, che oggi comprende più di 19.000 opere di arte moderna e contemporanea. 
Il progetto cerca una relazione con il carattere ex industriale del vecchio Meatpacking attraverso una forma dinamica e asimmetrica e il rivestimento in pannelli d’acciaio blu-griglio. 
Alto otto piani, l’edificio è concepito nella parte a ovest come un volume pieno e nella parte est, verso l’High Line, come un volume a sbalzo che definisce un ampio spazio pubblico al di sotto. 
Al suo interno il museo, che si estende su una superficie di 63.000 metri quadrati, di cui 50.000 al coperto e 13.000 all’aperto, ospita spazi espositivi per mostre permanenti e temporanee, laboratori, un centro studi, due teatri, un’ampia hall d’ingresso di 6.000 metri quadrati, un ristorante, una caffetteria, un negozio, spazi deposito e uffici. 

Crediti fotografici: Nic Lehoux, Timothy Schenck, Karin Jobst