THE HYPAR PAVILION

Il progetto dell’Hypar Pavilion prosegue la riqualificazione strategica dell’area del campus del Lincoln Center da parte di Diller Scofidio + Renfro.
Città: NEW YORK
Nazione: STATI UNITI D'AMERICA
Tipologia: OSPITALITA'
Progettista Architettonico: DILLER SCOFIDIO + RENFRO
Date: 2010
L’Hypar Pavilion al Lincoln Center for the Performing Arts è una struttura autoportante che ospita uno spazio verde aperto e un ristorante. Il progetto della piazza nord è nato con l'intento di riconfigurare uno spazio aperto sulla 65th Street con una quinta per migliorare la sicurezza del traffico pedonale senza limitare la visuale della Juilliard School, sul lato apposto della strada. 
Il progetto di Diller Scofidio + Renfro integra lo spazio pubblico e privato mediante un tetto verde inclinato, praticabile e vivibile sopra un padiglione vetrato adibito a ristorante, articolato su due livelli. In questo modo i progettisti, in un solo gesto, risolvono la duplice esigenza di ristorante e spazio verde all’interno della piazza. 
Il prato dell’Hypar Pavilion è accessibile dal suo unico punto di contatto con la piazza. La superficie del prato, di quasi 2200 mq, si eleva in corrispondenza dei due angoli opposti, creando uno spazio per il ristorante inserito tra il livello della piazza e la torsione parabolica del tetto. Il ristorante occupa una superficie di oltre 3300 mq distribuiti sue due livelli dove il livello principale, con la sala da pranzo, è complanare alla superficie della piazza e le facciate trasparenti collegano visivamente i clienti del ristorante alla vita pubblica del Lincoln Center. 

Crediti fotografici: Diller Scofidio + Renfro