TECHNOGYM VILLAGE

Città: CESENA
Nazione: ITALIA
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI
Progettista Architettonico: ANTONIO CITTERIO PATRICIA VIEL
Date: 2012
L'area scelta per l'insediamento del Technogym Village ha il suo punto di forza nella prossimità con l'autostrada A14, casello di Cesena che ne garantisce una grande visibilità. Il "Technogym Village" vero e proprio, invece, che raggruppa l’edificio per uffici, il Wellness Center ed i laboratori del Centro ricerche e sviluppo, affaccia sul parco. Il nuovo edificio per uffici, che si sviluppa parallelo all'edificio industriale per una lunghezza di 200 metri su quattro piani con una superficie complessiva di circa 10.700 mq, è realizzato a ridosso dell’insediamento produttivo, a completamento delle unità funzionali previste nell’ambito più ampio del progetto Technogym. L’ingresso principale avviene attraverso il parco, in prossimità dell’area più rappresentativa, che raccoglie i locali della presidenza e dell’auditorium. Una grande copertura curva in legno lamellare e la facciata continua in legno e vetro rivolta verso il parco arricchiscono l’edificio realizzato per il resto con una struttura molto semplice ed economica mista di elementi prefabbricati in cemento armato e acciaio. Internamente, gli uffici sono organizzati secondo due affacci distinti; quello a sud, verso il parco, protetto dal sole grazie alla copertura curva, e quello a nord, più operativo, che guarda dall’alto la copertura a onde della fabbrica. La zona centrale del corpo uffici accoglie i blocchi servizi e gli spazi comuni di riunione o di lavoro in openspace, mentre verso le facciate si distribuiscono i singoli uffici chiusi. In sintonia con il concetto di “wellness” il progetto accentua la relazione tra interno dell’edificio e affaccio sul parco (partizioni interne trasparenti) e sull’uso di materiali naturali di alte prestazioni (legno e vetro). L’insediamento si completa con il “Wellness Center”, edificio a pianta ellittica di circa 2.700 mq. immerso nel parco e collegato agli uffici in prossimità dell’ingresso principale. Una palestra e una piscina occupano lo spazio, a due livelli, interamente progettato in legno lamellare e trasparente verso l’esterno del parco.