STADIO MUNICIPALE DI BRAGA

Città: BRAGA
Nazione: PORTOGALLO
Tipologia: SPORT
Progettista Architettonico: EDUARDO SOUTO DE MOURA
Date: 2003
Lo Stadio Municipale di Braga, progettato da Eduardo Souto de Moura e costruito in occasione dei Campionati europei del 2005, è costruito dove un tempo esisteva la cava di granito di Dume, accanto al Monte Castro. Questo progetto è il primo architettonicamente rilevante ad essere stato realizzato nell’area delle cave dismesse. La struttura è composta da due tribune in cemento armato definite da linee minimaliste da cui si estendono una serie di cavi di 220 metri di lunghezza che formano la copertura del campo. Le tribune, composte da elementi prefabbricati in calcestruzzo con lamiera grecata in alluminio, sono attraversate da tre gallerie circolari che ne permettono l’attraversamento. L’assenza di altre tribune sugli altri due lati rende lo stadio più aperto verso l'esterno rispetto alle strutture analoghe, e consente un piacevole scambio visivo con il paesaggio circostante. Obiettivo dell'architetto e dei committenti è stato quello di creare un punto di riferimento nel paesaggio costruito di questa regione, attraverso un’opera in grado di esercitare una certa forza attrattiva non solo per le attività che avrebbe ospitato, ma per la particolare geometria e per le peculiarità della struttura. Non a caso, in alcuni punti delle tribune, una serie di aperture e soluzioni studiate ad hoc consentono di godere di spettacolari scorci sull'architettura e sul paesaggio. Crediti fotografici: Luis Ferreira Alves.