RISTORANTE AZIENDALE ZAMBON

Il ristorante aziendale Zambon costituisce il primo intervento di sviluppo del “Polo di Eccellenza per l’innovazione e la ricerca tecnologica”, denominato Open Zone, nel Comune di Bresso all’interno del Parco Nord Milano.
Città: BRESSO
Nazione: ITALIA
Tipologia: OSPITALITÀ
Engineering: F&M INGEGNERIA
Progettista Architettonico: VITTORIO GRASSI ARCHITETTO & PARTNERS
Date: 2011
La struttura, che si sviluppa su una superficie lorda di 750 mq - articolata su un unico piano sopraelevato rispetto alla quota di campagna-, ospita 220 posti a sedere. 
L’edificio è a pianta quadrata, dotato di lato pari a 30 metri ed un’altezza di 6 m. 
La volumetria si articola in quattro aree funzionali: la sala da pranzo ed eventi occupa circa la metà della superficie dell’intero edificio ed è separata attraverso pareti divisorie trasparenti. Seguono il blocco tecnico dei servizi igienici e del deposito bar, il blocco preparazione e conservazione dei cibi, progettato per ospitare uno staff di 10 persone e che copre circa un quarto della superficie dell’edificio e la zona banchi per la distribuzione del cibo, pensata per un servizio detto a “flusso continuo”, con cucina a vista e cassa in prossimità dell’ingresso della sala da pranzo. 
Le facciate della zona pranzo si aprono verso il parco mediante terrazze pavimentate in legno coperte da un aggetto di 3,50 m, che ombreggia le aree esterne attrezzate. 

Crediti fotografici: Vittorio Grassi & Partners
Post correlati