RECUPERO DEL PALAZZO DI VIGONOVO

Città: VIGONOVO
Nazione: ITALIA
Progettista Architettonico: 3NDY STUDIO
Date: 2011
L’edifico soprannominato Campiello, nel comune di Vigonovo, consiste in due blocchi distinti per forma, destinazione d’uso e qualità architettonica e contenti due corti diverse. Con l’obiettivo di rispettare la storicità del fabbricato, è stata progettata una struttura tra il corpo e la prima corte che sostenesse il ballatoio e creasse una sorta di quinta scenica: una parete interamente in corten di 300 mq punteggiata da 15.000 lettere che compongono i versi e le poesie di Lope De Vega, T.S. Elliot, Italo Calvino e molti altri scrittori e poeti. A terra, la pavimentazione in trachite ambrata, che è messa in opera come i pixel di uno schermo, completa e richiama il processo naturale di ossidazione della parete in corten. La recinzione che delimitava la piazzetta verso sud ed est è stata sostituita con una nuova realizzata in mattoni faccia a vista, per uno spessore di 12 cm che in alcuni tratti è formata da una doppia muratura. Quella più interna invece ha una campitura dei mattoni tale da lasciare tra gli stessi degli spazi: grazie all’illuminazione inserita nell’intercapedine tra le murature, tali interstizi creano una cascata di luce. L’intervento ha portato alla definizione di nove unità, quattro destinate ad uffici e cinque per appartamenti e un sistema di spazi pubblici di qualità che crea un luogo di aggregazione sociale a completamento del centro storico.