POLY INTERNATIONAL PLAZA

Situata a metà strada tra la Città Proibita e il Beijing Capital Airport, la Poly International Plaza occupa una posizione altamente visibile adiacente alla Capital Airport Expressway, situata tra un nuovo distretto urbano e lo sprawl agricolo- industriale che circonda Pechino.
Città: PECHINO
Nazione: CINA
Tipologia: EDIFICI PER UFFICI
Progettista Architettonico: SKIDMORE, OWINGS & MERRILL
Date: 2016
Il progetto comprende una torre principale e due torri minori caratterizzate da una pianta ellittica che permette ai parchi circostanti di proseguire all’interno del sito senza soluzione di continuità. 
Ispirato alle lanterne di carta cinesi, il design esterno della torre principale ha un sistema strutturale a diagrid lineari che conferisce all’edificio una forma sfaccettata. 
Il sistema strutturale a esoscheletro forma un involucro termico esterno sfaccettato che protegge un involucro interno in vetro che racchiude gli spazi di lavoro.  
Lo spazio interstiziale tra i due funziona come cuscinetto per far fronte agli sbalzi climatici della città di Pechino. 
Due atri a tutta altezza consentono di illuminare al meglio di spazi interni e favoriscono l'interazione sociale, stabilendo connessioni fisiche e visive tra i piani. 
L'edificio, progettato per ottenere la certificazione LEED Gold, incorpora, oltre all’innovativo sistema di facciata, una serie di caratteristiche sostenibili che permettono di il consumo di energia e acqua e di aumentare al il senso di benessere umano.  

Crediti fotografici: Bruce Damonte