PLESSI MUSEUM

A cavallo tra Italia e Austria, in prossimità del Passo del Brennero, Carlo Costa Architetto ha realizzato il Plessi Museum, un complesso museale destinato a ospitare una collezione permanente dedicata a Fabrizio Plessi, artista di grande rinomanza, che ha progettato l'allestimento espositivo e diversi elementi della sistemazione interna.
Nazione: ITALIA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: CARLO COSTA
Date: 2013
Il complesso, primo a destinazione culturale realizzato lungo una infrastruttura viaria ad alto scorrimento, propone una innovativa sperimentazione funzionale: spazi espositivi, un centro convegni, un punto di ristoro e aree di servizio costituiscono la dimensione programmatica del fabbricato che trasforma la tradizionale area di sosta in autostrada in elemento consacrato al patrimonio artistico.  
L’intervento, che si estende su una superficie di 13.000 metri quadrati contenuta entro un volume di 55 metri di lunghezza per 30 di larghezza, ha un carattere fortemente scultoreo: al basamento in pietra e vetro, si sovrappone una copertura monumentale in acciaio corten che introduce un nuovo elemento nella geografia naturale del contesto alpino. 

Crediti fotografici: Oskar Da Riz