PARC DE LA VILLETTE

Città: PARIGI
Nazione: FRANCIA
Progettista Architettonico: BERNARD TSCHUMI ARCHITECTS
Date: 1998
Il design per il Parc de la Villette è stato selezionato da oltre 470 progetti internazionali. Gli obiettivi del concorso si basavano sul contrassegnare la visione di un'era e sull'agire per il futuro sviluppo economico e culturale di una zona chiave a Parigi. Come descritto nel concorso, la Villette non è stata intesa come semplice replica paesaggistica ma, al contrario, come sviluppo di "parco urbano per il XXI secolo" con un complesso programma di strutture culturali e di intrattenimento. La Villette potrebbe essere concepita come uno dei più grandi edifici mai costruiti, un edificio discontinuo, ma comunque un'unica struttura, dove le nuove attività si sovrappongono alle caratteristiche del sito. Il parco si oppone alla nozione paesaggistica di Olmsted, diffusa nel corso del XIX secolo, secondo il quale "nel parco, la città non dovrebbe esistere". Il progetto propone invece un parco sociale e culturale con attività che includono laboratori, palestra e bagni, parchi giochi , spazi per mostre, concerti, esperimenti scientifici, giochi e concorsi, oltre al Museo della Scienza e della Tecnologia e alla Città della Musica. Di notte durante l'estate, i campi di gioco di grandi dimensioni diventano un cinema all'aperto per 3.000 spettatori. Il parco ospita attualmente circa otto milioni di visitatori all'anno.