PADIGLIONE VANKE - EXPO MILANO 2015

Il padiglione Vanke, colosso cinese leader nel settore immobiliare, è stato il primo padiglione a essere ufficialmente consegnato a Expo 2015 e ha catturato l’attenzione dei visitatori grazie alla sua particolare colorazione rossa.
Città: MILANO
Nazione: ITALIA
Progettista Architettonico: STUDIO LIBESKIND
Date: 2015
Collocato in prossimità della Lake Arena e poco distante da Palazzo Italia, il padiglione ha ospitato al suo interno una rivisitazione della sala da pranzo comunitaria cinese, lo Shitang. 
Il padiglione, un volume dalla forma organica, si estendeva su una superficie di 578 metri quadrati articolati su 3 livelli interni e una speciale terrazza verde in sommità dalla quale era possibile ammirare tutto il sito espositivo. 
Il rivestimento esterno era composto da 4.200 lastre tridimensionali in grès porcellanato di colore rosso laccato, disegnate da Daniel Libeskind per Casalgrande Padana. 
Un dinamico pattern tridimensionale accentuato dalla superficie con velatura metallescente caratterizzava le laste, permettendo di ottenere molteplici effetti luminosi.  
L’interno, invece, racchiudeva una struttura tridimensionale in bambù composta da circa 8.000 metri lineari di canne che delineavano il percorso espositivo. 

Crediti fotografici: Hufton + Crow