PADIGLIONE "LOVE IT" A EXPO MILANO 2015

Progettato da Benedetta Tagliabue di EMBT per Copagri, il padiglione "Love it" è una struttura in legno lamellare sul modello degli origami, in cui interno e esterno si compenetrano grazie alla maglia irregolare della struttura
Città: MILANO
Nazione: ITALIA
Date: 2015
Il concept del padiglione è partito dall’osservazione dei paesaggi italiani, naturali e costruiti in cui le cupole descrivono e rappresentano spazi architettonici eccezionali. 
Il progetto, infatti, nasce dalla combinazione di due cupole di uguale diametro e diverse altezze. Lo spazio risultante è flessibile e ben strutturato, oltre a poter essere ulteriormente suddiviso in modo da soddisfare esigenze diverse. La doppia cupola è costituita da un “origami” di elementi strutturali in legno lamellare, uniti da piastre in acciaio. 
Il padiglione è concepito come una variazione dello spazio circostante: per questo, le strutture sono esplicitamente permeabili. Gli spazi vuoti della griglia migliorano la permeabilità all’aria e alla luce e la continuità visiva tra interno ed esterno. 
L’allestimento interno prevede due aree. Sotto la cupola bassa, la prima che incontrano i visitatori, 13 grandi banconi triangolari ricreano la tipica atmosfera di un mercato italiano. Ogni bancone ospita, a rotazione ogni settimana, alcuni agricoltori che raccontano l'unicità dei loro prodotti naturali. Sotto la cupola grande invece, un volume cilindrico accoglie una piccola sala per assistere a show-cooking quotidiani. 

Crediti fotografici: Marcela Grassi