PADIGLIONE ENEL A EXPO 2015

Nel progettare il Padiglione Enel per Expo 2015, il concetto di “condivisione dell’energia” diviene tema architettonico, attraverso la creazione di un volume virtuale: un luogo generato da una griglia, sulla quale si innestano 650 vettori in policarbonato, per esprimere l’innovazione della smart grid.
Città: MILANO
Nazione: ITALIA
Progettista Architettonico: PIUARCH
Date: 2015
Affacciato sul decumano, il padiglione occupa una superficie di 900 metri quadrati. La matrice iniziale del progetto è la rete intelligente che Enel ha realizzato per alimentare il sito EXPO; sulla griglia, visibile a terra, sono posti i tubi in policarbonato che generano un bosco virtuale illuminato da lampade Led. 
Il Padiglione Enel offre un percorso esperienziale, la visita è immersiva e ludica, il visitatore entra liberamente nel “bosco” e interagisce con i vettori attraverso inaspettate situazioni luminose e sonore. 

Crediti fotografici: Andrea Martiradonna