OSPEDALE DI SAN MARCO IN LIBRINO

Città: LIBRINO
Nazione: ITALIA
Tipologia: SANITA'
Progettista Architettonico: STUDIO VALLE PROGETTAZIONI
L’ospedale si articola in 5 corpi, di cui, per la a parte in elevazione, tre (C-D-E) sono di pertinenza dell’ ospedale San Marco (O.S.M.), uno (A), leggermente ruotato, è destinato al Centro di Eccellenza Ortopedico, ed uno (B) costituisce l’elemento di unione delle due strutture ospedaliere e diventa l’asse portante dell’intero organismo ospedaliero, sede dell’Hospital street e delle principali diagnostiche. Asse caratterizzato  ad est dall’entrata principale all’intero organismo e, diametralmente opposto, dall’entrata di emergenza del Pronto Soccorso e dal Dipartimento dell’Area critica, che ne caratterizza l’elemento terminale .
Lo sviluppo dei corpi di fabbrica è articolato ed , in generale, prevede:
- tre livelli completamente  fuori terra, quelli destinati alle Degenze e di diversa altezza
- tre livelli  in parte ipogei (in relazione all’andamento  altimetrico del terreno)  quelli  destinati alla Diagnosi e Terapia ed ai Servizi generali
Lo schema planimetrico dei corpi di fabbrica permette di soddisfare le richieste del Capitolato prestazionale per ognuna delle due strutture ospedaliere, sia in termini di posti letto che di richieste specifiche quali quelle riferite agli spogliatoi del personale che afferiscono ai singoli dipartimenti.
La soluzione progettuale propone  moduli di degenza con una  organizzazione tipo delle discipline per un totale di 560 Pl per l’O.S.M. e 160 per il C.E.O. con una percentuale di Pl diurni , tra medici e chirurgici ,superiore al 20%.
Per un totale degenze 720 di cui 550 di Degenza continuativa (di cui 60 in Terapia intensiva); 170 di DH maggiore del 20%; 12 posti tecnici di Dialisi; 8 di osservazione breve; 2 di osservazione infettivi; 4 di osservazione intensiva; 20 culle e 4 incubatrici
La superficie interna è di 100.000 m2; l’importo lavoro è di € 140.000.000,00.