QUARTIERE RESIDENZIALE A BRESCIA

A Brescia, all’interno dell’area industriale dismessa ex “Comparto Milano”, lo studio di architettura 5+1AA ha firmato il nuovo quartiere residenziale LIFE, un complesso caratterizzato dal gioco di pieni e vuoti che lo compongono e dal suo trattamento materico.
Città: BRESCIA
Nazione: ITALIA
Tipologia: RESIDENZA
Progettista Architettonico: 5+1AA
Date: 2013
Il progetto, situato nell’area sud-ovest della città, appena fuori del sistema delle mura e della circonvallazione, è composto da sette edifici che si dispongono in pianta con la volontà di mantenere, tramite il loro orientamento e la loro giacitura, una forte connessione con il centro cittadino sottolineando contemporaneamente l’appartenenza al sistema della “cintura verde” delle mura. 
A caratterizzare il complesso sono i due temi su cui si è concentrato il progetto, ovvero la relazione tra i pieni e i vuoti, e la caratterizzazione dei fronti principali, est e ovest. 
Gli edifici, infatti, si dispongono lungo il perimetro dell’area racchiudendo al loro interno un vuoto centrale verde a sua volta suddiviso in tre aree tematiche: un parco alberato, un parco giochi e un parco d’acqua. 
L’utilizzo creativo del gres porcellanato per i due fronti principali degli edifici ha permesso di realizzare un complesso dalla forte identità: se quello ad ovest si presenta chiuso e monolitico, caratterizzato da una scansione orizzontale dei prospetti, quello ad est, rivolto verso il parco, presentano invece una partizione verticale accentuata dall’alternarsi dei volumi che introducono una dimensione più intima dell’abitare. 
I particolari rivestimenti utilizzati nel complesso hanno permesso al progetto di aggiudicarsi il premio per la sezione “Rivestimenti di facciata, pavimentazioni esterne” alla decima edizione del concorso Grand Prix 2013-2015 promosso dall'azienda ceramica Casalgrande Padana.  

Crediti fotografici: Luc Boegly, Ernesta Caviola
Post correlati