MUSEO TEMPORANEO ALLA HILL HOUSE DI CHARLES RENNIE MACKINTOSH

Carmody Groarke sta realizzando un padiglione espositivo per proteggere e contenere la Hill House di Charles Rennie Mackintosh, uno degli edifici più acclamati di tutta la Scozia.
Città: HELENSBURGH
Nazione: REGNO UNITO
Tipologia: CULTURA
Work in Progress - Progetto Architettonico: CARMODY GROARKE
Inizio Lavori: 2017
L’edificio, progettato nel 1928 a circa 30 chilometri da Glasgow, ha avuto un’enorme influenza sull’architettura in Scozia, in Europa e nel mondo. 
L’inusuale incrocio tra tradizione e invenzione che caratterizza la Hill House ha portato, sul lungo periodo, a problemi di deterioramento che richiedevano un’importante progetto di conservazione. 
Come parte integrante di questo processo di conservazione della durata di circa 12 anni, il progetto propone un museo "big-box" per contenere e proteggere la Hill House come "manufatto". 
Il progetto prevede la costruzione di un enorme padiglione, simile a un capannone, realizzato in rete metallica perforata che rivestirà interamente l’edificio. Questa protezione semipermanente fornirà un riparo alla Hill House consentendo ai muri esistenti, impregnati di acqua, di asciugarsi completamente. Il rivestimento scelto consentirà, inoltre, la vista ininterrotta, sia di giorno sia di notte, del paesaggio e dell’architettura stessa. 
All'interno del padiglione, tra il rivestimento e l’edificio stesso, prenderà vita il museo caratterizzato da una passerella che mostrerà al pubblico la conservazione in corso. 

Crediti fotografici: Carmody Groarke