MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA - MACBA

Città: BARCELLONA
Nazione: SPAGNA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: RICHARD MEIER & PARTNERS ARCHITECTS LLP
Date: 1995
Il Museo di Arte Contemporanea, reattivo nella sua scala e orientamento, svolge un ruolo fondamentale nella ristrutturazione del quartiere gotico di Barcellona. Insieme al centro culturale Casa de la Caritat e ad un nuovo edificio universitario a nord della sua corte di scultura, il museo aiuta a consolidare questo nuovo quartiere artistico all'interno del più vasto tessuto urbano. L'entrata nello spazio della galleria è attraverso un foyer cilindrico e luminoso che porta ad una sala vetrata con una rampa a tre livelli che si affaccia sul nuovo Plaça dels Angelo a sud. Questa sala, insieme ad un corridoio intermedio pavimentato in blocchi di vetro, consente al visitatore di accedere a sei spazi continui ai livelli superiori. Una ala semi indipendente all'estremità orientale del blocco ospita ulteriori spazi della galleria e la suite degli uffici curatoriali. Le gallerie principali sono parzialmente illuminate dall'alto, in particolare nella parte superiore dell'edificio dove il grande spazio aperto è coperto da lucernari. Alcune delle luci di questa sorgente filtrano attraverso i pavimenti in blocco di vetro e le aperture per illuminare i livelli più bassi. Laddove la luce naturale entra a sud, viene schermata in parte dalle pareti esterne, da una serie di pareti schermanti indipendenti e dalla rampa. Rivestito in pannelli in acciaio smaltato bianco, l'elevazione del piazzale è animata dalle schermature orizzontali della sala della rampa e da due elementi in gesso scolpiti, un piano tagliato sopra l'ingresso e una galleria di mostre speciali in forma libera, anticipo dell'edificio all'estremità orientale della facciata principale. Crediti fotografici: Scott Frances.