MUSÉE DES COLLECTIONNEURS

Steven Holl Architects ha vinto il concorso per la realizzazione del Musée des Collectionneurs di Angers, ispirato all'iconico e storico Castello della città.
Città: ANGERS
Nazione: FRANCIA
Work in Progress - Progetto Architettonico: STEVEN HOLL ARCHITECTS
Inizio Lavori: 2018
Fine Lavori: 2021
Il nuovo Musée des Collectionneurs di Angers sarà opera dello studio newyorkese Steven Holl Architects, insieme alla Compagnie de Phalsbourg, vincitori del concorso internazionale di design. Il progetto prevede la realizzazione del Museo con un hotel adiacente nel centro di Angers, in Francia.
Il nuovo museo - ispirato allo storico Chateau d'Angers – andrà a costituire una nuova porta culturale per la città. Esso si troverà nel centro della città, sulla riva orientale del fiume Maine e di fronte allo Chateau d'Angers, costruito dal re Luigi IX tra il 1228 e il 1238 sulle fondamenta di una fortezza del IX secolo. Esso sarà inoltre adiacente al più grande teatro della città, Le Quai, creando un nuovo triangolo culturale nel cuore di Angers e creando un legame tra l'architettura medievale e contemporanea. Il museo si trova all'interno di una serie di specchi d’acqua riflettenti riempite da acqua di riciclo, che si riferiscono alla storia del sito, una volta era parte del fiume. 
Il nuovo museo è connesso ad un hotel lineare, ispirato all'arazzo Apocalypse del XIV secolo, esposto allo Chateau d'Angers. Vetro trasparente e traslucido sono intrecciati per creare una facciata simile ad un arazzo. Insieme, il museo e l'hotel saranno inseriti in un “giardino delle sculture”, in uno spazio aperto al centro del sito, collegato al resto della città e al fiume attraverso dei percorsi pubblici e privati.
Il museo, in cemento bianco a vista, si attesta su una superficie di 4742 mq ed ospiterà gallerie per mostre permanenti e temporanee ed uno spazio per eventi nell'atrio, e fornirà spazi per l'educazione e la conservazione artistica. Inoltre, esso condividerà con l’hotel un ristorante sul tetto.

Crediti fotografici: Steven Holl Architects