MUCEM

Il Museo delle Civiltà d'Europa e del Mediterraneo (MuCEM), progettato dall'architetto Rudy Ricciotti, in collaborazione con Roland Carta, è uno dei più importanti progetti all’interno del piano di riqualificazione del waterfront del porto di Marsiglia.
Città: MARSIGLIA
Nazione: FRANCIA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: RUDY RICCIOTTI ARCHITECTE
Date: 2013
Il museo è concepito come un quadrato perfetto di 72 metri di lato che accoglie al suo interno un quadrato più piccolo (52 x 52 metri) che costituisce il cuore del museo. 
La struttura interna, realizzata in acciaio e vetro, è rivestita da una pelle ornamentale in cemento filigranato, lo stesso materiale utilizzato per la struttura verticale della costruzione costituita da 308 pilastri a forma di albero alti oltre 8 metri. 
L’edificio, che si estende su una superficie di 15.000 metri quadrati, ospita al suo interno 3.600 metri quadrati di spazi espositivi, un’area per i bambini, un auditorium per 335 persone, una libreria, un ristorante con terrazza panoramica. 
Al primo piano è situata la Galleria del Mediterraneo, dedicata a tutte le peculiarità e sfaccettature di questo mare. La Galleria, sviluppata su 1.600 metri quadrati, è dotata di ambienti regolabili a seconda delle esigenze ed è stata infatti progettata per essere modificata nel medio termine (3-5 anni). 
Il secondo piano ospita invece uno spazio (tra 300 e 2.000 metri quadrati) adattabile sulla base delle mostre temporanee in esposizione. 
Il terzo piano, infine, è costituito dalla terrazza sul tetto collegata alla fortezza Fort St. Jean tramite un ponte in pendenza di 115 metri che attraversa il bacino del porto. 

Crediti fotografici: Steven Massart