MATMUT ATLANTIQUE STADIUM

Città: BORDEAUX
Nazione: FRANCIA
Tipologia: SPORT
Progettista Architettonico: HERZOG & DE MEURON
Date: 2015
Lo stadio Matmut Atlantique, firmato Herzog & de Meuron, si presenta come una vasta selva di colonne che mettono in relazione lo stadio con il contesto e sorreggono le gradinate e la copertura. Il nuovo stadio di Bordeaux è nato dalla necessità di dismettere, dopo oltre 70 anni, lo Stadio Jacques Chaban-Delmas e riqualificare l’area con un nuovo stadio capace di integrare le aree verdi circostanti e di ospitare grandi eventi sportivi, musicali e di vario genere. Lo Stadio di Herzog & De Meuron è stato disegnato per essere il simbolo della città e come primo intervento di un processo di ammodernamento della parte di Bordeaux in cui sorge. Dall’esterno l’edificio si presenta come una pioggia di colonne esili e sparse: attraverso questa rilettura della facciata, lo stadio si relaziona con lo spazio pubblico e il verde. Contrariamente alla maggior parte degli stadi, la scalinata di ingresso è uno spazio filtro vivibile anche nei momenti di inattività dello stadio Matmut Atlantique. Inoltre, grazie allo spazio aperto generato dalle colonne,  l’edificio risulta quasi evanescente. Le gradinate dello stadio, infatti, salgono e arretrano gradualmente fino a diventare la copertura stessa dell’impianto. A un livello rialzato rispetto al terreno e accessibile dalle scalinate a nord e a sud, corre tutto intorno agli spalti una fascia di collegamento che attraversa tutto lo spessore delle gradinate, consentendo al contempo la vista verso il campo di gioco e verso l’esterno; inoltre, la fascia, percorribile liberamente dopo essere entrati allo stadio, collega i servizi sanitari, i bar e le varie aree dell’impianto.Lo stadio è stato progettato per ospitare oltre 42 000 persone ed è altamente flessibile sia per capacità sia per occasioni di utilizzo.