MAGGIE'S WEST LONDON CENTRE

Fondati da Maggie Jencks, moglie del celebre critico inglese Charles Jencks, i Maggie’s Centres sono centri diurni dove i malati oncologici e le loro famiglie possono ricevere gratuitamente consulenze e assistenza psicologica per far fronte al lungo percorso di cura.
Città: LONDRA
Nazione: REGNO UNITO
Tipologia: SANITÀ
Progettista Architettonico: ROGERS STIRK HARBOUR + PARTNERS
Date: 2008
Il centro offre sostegno individuale o di gruppo attraverso ‘workshop’ dedicati a temi come le scelte nutrizionali, la gestione dello stress e le tecniche di rilassamento. 
La caratteristica dei centri è la loro ‘scala umana’ con ambienti organizzati come una ‘casa’ cioè con cucinetta, salotto e biblioteca: spazi informali che favoriscono il relax, la socializzazione e lo scambio di informazioni. I Maggie’s Centres lavorano in stretto contatto con gli Ospedali di riferimento, offrendo quel supporto che non può essere erogato dalla sistema sanitario nazionale. 
Sono già stati realizzati 5 centri in Scozia, oltre ai centri di Cheltenham, South West Wales, Oxford, Nottingham e Londra, quest’ultimo su progetto della Rogers Stirk Harbour + Partners che nel 2009 ha vinto il prestigioso Stirling Prize. 
Il centro londinese (370 mq) è un edificio caratterizzato da un brillante color rosso-arancio che avvolge l’invaso centrale a tutta altezza della cucina-soggiorno, intorno a cui ruotano spazi informali ed open-plan. Un tetto ‘galleggiante' aggetta oltre il perimetro dell’edificio ed offre riparo agli spazi aperti. 

Crediti fotografici: Rogers Stirk Harbour + Partners