ISSAM FARES INSTITUTE - AMERICAN UNIVERSITY OF BEIRUT

Città: BEIRUT
Nazione: LIBANO
Tipologia: ISTRUZIONE | CULTURA
Progettista Architettonico: ZAHA HADID ARCHITECTS
Date: 2014
L'Issam Fares Institute (IFI) si inserisce nell'Università Americana di Beirut (AUB), un complesso di padiglioni per lo studio e la ricerca costruiti intorno ad un giardino ovale, e prosegue l'attuazione del masterplan 2002 AUB Campus di Sasaki Associates (in collaborazione con Machado and Silvetti, MGT of America e Dar Al-Handasa, Shair and Partners). L’edificio è definito dai percorsi e dalle connessioni con il resto del campus AUB e introduce nuovi collegamenti tra il Central Oval, la zona boschiva del Middle Campus e il mare. Dall’incontro di questi percorsi Zaha Hadid ha progettato l’edificio come una serie di piattaforme a incastro e di spazi per la ricerca e il dialogo. L’ingresso si configura come una terrazza coperta creata dall’aggetto di 21 metri degli ultimi 2 piani dell’edificio che offre un luogo di incontro informale al centro dei percorsi che attraversano il campus. Il primo piano ospita una sala riunioni e degli uffici mentre al secondo piano si trovano gli spazi per la ricerca collegati al resto del campus da una rampa posta all’interno del giardino. La sala lettura, le sale conferenze e i laboratori di ricerca “galleggiano” sopra il cortile esterno mentre un auditorium da 100 posti si trova al livello più basso e consente all’istituto di ospitare conferenze e presentazioni senza interrompere le attività didattiche. Crediti fotografici: Hufton+Crow, Luke Hayes.