HOUSING SOCIALE A SESTO FIORENTINO

Città: FIRENZE
Nazione: ITALIA
Tipologia: RESIDENZA
Progettista Architettonico: RESARCHITETTURE
Date: 2012
Il complesso di residenze sociali a Sesto Fiorentino è localizzato su un’area residuale del tessuto urbano consolidato, di cui costituisce il completamento attraverso la realizzazione di funzioni abitative, aree verdi attrezzate e parcheggi pubblici. L’accesso al fabbricato avviene dal giardino pubblico, attraverso percorsi pedonali separati dai percorsi carrabili. Il complesso a forma di L è orientato con esposizione prevalente nord-sud ed è costituito da tre blocchi di due piani, uniti da un ballatoio continuo sul lato sud ovest. Il progetto include 26 alloggi monopiano con tagli dai 45 ai 76 mq più un piano interrato adibito a garages, cantine e locali tecnici ed è indirizzato al contenimento dei consumi energetici con utilizzo integrale di criteri bioclimatici per il clima mediterraneo: le azioni principali sono infatti finalizzate al miglioramento del comfort estivo naturale. Lo studio dei fattori climatici ed espositivi ha previsto sul lato nord una protezione dai venti freddi invernali con l’uso di logge parzialmente chiuse, abbinate al muro di confine, mentre sul fronte sud la protezione dall’irraggiamento solare avviene attraverso una copertura aggettante e ballatoio aperto, attrezzato con brise-soleil mobili. Infine l’edifico sperimenta, tra i primi in Italia, il sistema di protezione sismica un dispositivo di isolamento che, interposto tra le strutture portanti in elevazione e il piano interrato, consente di ridurre sensibilmente gli eventuali effetti di un sisma sulla struttura sovrastante; il progetto abbina il sistema FPS ad accorgimenti per i punti di passaggio dalla parte mobile a quella fissa.