88 MARKET STREET, SINGAPORE

La collaborazione tra gli studi internazionali di progettazione BIG (Bjarke Ingels Group) e CRA (Carlo Ratti Associati) – ha dato vita ad una torre di 51 piani per 280 metri di altezza. Collocato nel centro finanziario della città, l'edificio si focalizzerà sul concetto di "ufficio del futuro", con spazi a verde, aree residenziali e di vendita al dettaglio.
Città: SINGAPORE
Nazione: SINGAPORE
Work in Progress - Progetto Architettonico: CARLO RATTI ASSOCIATI | BIG - BJARKE INGELS GROUP
Inizio Lavori: 2018
Fine Lavori: 2021
L’edificio – che ha previsto la collaborazione tra gli studi internazionali di progettazione BIG (Bjarke Ingels Group) e CRA (Carlo Ratti Associati) – si configura come una torre di 51 piani per 280 metri di altezza. 
Collocato nel centro finanziario della città, l’edificio comprenderà un’area adibita a parcheggio, una parte ad uso uffici che focalizzerà l’attenzione su “l’ufficio del futuro", tecnologicamente avanzato e pieno di verde. La torre ospiterà anche spazi residenziali e di vendita al dettaglio. 

 L’edificio si presenta esternamente con un involucro in vetro ed acciaio. Una griglia metallica corre lungo lo sviluppo verticale della torre, interrotta da elementi vegetali tropicali. Nella parte centrale dell’edificio, questi ultimi nascondono una palestra, amache, una caffetteria e una scala a chiocciola incastonata in una passeggiata botanica che offre vedute della città. Il progetto prevederà anche la realizzazione di un ristorante a coronamento dell’edificio ed una fattoria urbana. Gli elementi vegetali presenti nel piano al livello strada ospita giardini, sentieri e passaggi coperti. Questi creano ingressi naturali nella City Room, uno spazio aperto di 19 metri di altezza ai piedi della torre. 

Una serie di soluzioni hi-tech caratterizzeranno gli spazi pienamente reattivi per il lavoro o il tempo libero: sensori, Internet of Things (IoT) ed unità di intelligenza artificiale sono sparsi in tutta la torre, consentendo agli inquilini di personalizzare la propria esperienza dell'edificio.

Crediti fotografici: Carlo Ratti Associati
Post correlati