DOKK1

Il 20 giugno 2015 è stata inaugurata ad Aarhus, in Danimarca, Dokk 1, la più grande biblioteca pubblica dei paesi nordici, realizzata dallo studio Schmidt Hammer Lassen Architects in collaborazione con Kristine Jensens Landscaping e lo studio di ingegneria Alectia.
Città: AARHUS
Nazione: DANIMARCA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: SCHMIDT HAMMER LASSEN ARCHITECTS
Date: 2015
Il progetto, vincitore nel 2009 di un concorso internazionale, fa parte del più ampio masterplan denominato Urban Mediaspace, un intervento volto alla trasformazione delle banchine del porto cittadino di una sorta di centro civico ricco di servizi per i cittadini. 
L’edificio, che si estende su una superficie di 30.000 metri quadrati, si presenza come un volume dalla forma poligonale multi-sfaccettato, quasi interamente vetrato in modo da garantire una vista a 360 grandi verso l’acqua. 
In linea con la nuova generazione di biblioteche moderne concepite non solo come luoghi eterogenei in grado di stimolare la socialità e lo scambio culturale ma anche come sistemi integrati nella città, la struttura ospita al suo interno la nuova biblioteca, un centro di assistenza per i servizi locali, un parcheggio interrato con sistema automatizzato per 1.000 posti auto e una stazione a servizio del trasporto metropolitano leggero. 
Dal punto di vista della sostenibilità ambientale, Dokk 1 risponde ai requisiti della Danish 2015 Energy Classification grazie ai 3.000 metri quadrati di pannelli solari che rivestono la copertura dell’edificio oltre alle enormi vetrate che minimizzano la necessità di illuminazione artificiale. 

Crediti fotografici: Schmidt Hammer Lassen Architects