DOKK1

Città: AARHUS
Nazione: DANIMARCA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: SCHMIDT HAMMER LASSEN ARCHITECTS
Date: 2015
Dokk1 è la più grande biblioteca pubblica della Scandinavia inaugurata il 20 giugno 2015 e appartiene alla generazione di biblioteche moderne progettate come sistemi integrati nella città e pensate come luoghi eterogenei in grado di stimolare interazione sociale e scambio culturale. Il progetto, situato alla foce del fiume Aarhus in uno dei siti più importanti del centro cittadino, fa parte dell’ambizioso piano distrettuale per rivitalizzare le vecchie banchine industriali del posto e per ricollegare l’area visivamente e fisicamente al centro storico della città. Dokk1 è grande edificio dal volume scultoreo e sfaccettato che si estende su una superficie di 35.600 mq e ospita la nuova biblioteca, un centro di assistenza per i servizi locali, un parcheggio interrato con sistema automatizzato per 1.000 posti auto e una stazione a servizio del trasporto metropolitano leggero. L'idea principale era quella di creare uno spazio urbano coperto dato dalla sovrapposizione di diversi volumi: una grande copertura/piattaforma poligonale, infatti, copre un prisma vetrato che poggia su una piazza rialzata. Il volume centrale vetrato è il cuore dell’edificio e accoglie due piani dedicati alla biblioteca collegati internamente da una rampa continua che ospita cinque piattaforme sfalsate allestite per seminari, eventi, mostre, letture e giochi. La piattaforma poligonale, invece, ospita gli uffici comunali e amministrativi, mentre il basamento è uno spazio urbano coperto aperto verso il fiume, la baia e la città da cui partono quattro grandi scalinate che invitano i visitatori all’interno dell’edificio. I materiali utilizzati sono pochi, robusti e durevoli: calcestruzzo, legno, vetro e metallo. Crediti fotografici: Schmidt Hammer Lassen Architects.