CUBIC HOUSES

Le Cubic Houses mirano a bilanciare il desiderio del cliente di una grande quantità di metri quadri con la vita urbana prevista del nuovo sviluppo di quartiere. Il risultato è un disegno che rompe il volume dell'edificio in diversi cubi individuali impilati uno sopra l'altro.
Città: COPENAGHEN
Nazione: DANIMARCA
Tipologia: RESIDENZA
Progettista Architettonico: ADEPT ARCHITECTS
Date: 2017
La configurazione dei cubi incontra il ritmo della scala umana e si sviluppa contro i lunghi tratti di strada senza attività. Il design si adatta alla scala globale del quartiere e mira ad una variegata e vivace atmosfera lungo il canale centrale. Nel suo concept di base, le Cubic Houses sono un edificio con appartamenti spaziosi e dal layout semplice. Mantenendo ferme le scale verticali, il design sposta i cubetti in relazione tra loro, sia a terra che in alto, per creare nicchie e adattamenti micro-climatici intorno all'edificio. Un altro vantaggio è la scomposizione della scala e l’impressione di un complesso vario e dettagliato rispetto a un blocco massiccio. Il sito delle Cubic Houses si trova nella parte sud di Oerestad, a Copenaghen, nella zona denominata 'Kanalkvarteret'. Questa zona urbana sta attraversando una fase di forte sviluppo essendo una delle aree più attraenti di Copenaghen, vicino al centro città e al paesaggio naturale del parco Amager Fælled. L'edificio è composto da otto cubetti con facciate in mattoni di diversi colori che diversificano la facciata. Dove i cubi sporgono, i mattoni avvolgono anche sui bordi inferiori dei cubi, per mantenere la pulizia e la semplicità del materiale e la comprensione del concetto di "scatole impilate". 

Crediti fotografici: Rasmus Hjortshøj