CORTILE VETRATO - MUSEO EBRAICO

Il cortile vetrato dell’Old Building, edificio barocco con tipologia a U, è una nuova struttura in acciaio autoportante con tetto e facciata in vetro.
Città: BERLINO
Nazione: GERMANIA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: STUDIO LIBESKIND
Date: 2007
Realizzato per poter diventare elemento di supporto dell’adiacente Museo Ebraico di Berlino, accoglie eventi e manifestazioni: laboratori didattici, concerti, spettacoli teatrali, ricevimenti, sono ospitati tra le pareti della storica preesistenza e l’inedita quinta scenica del prospetto trasparente continuo. 
La nuova aggiunta opera nel rispetto del manufatto originariamente noto come Collegienhaus: facilmente riconoscibile e strutturalmente quasi del tutto indipendente, la costruzione è unita al vecchio edificio solo per pochi punti della copertura, mentre il diaframma trasparente lega tra loro le ali del palazzo seicentesco. 
La struttura, alta 12 metri (quota di gronda dell’Old Building), è composta da quattro elementi verticali portanti prefabbricati, ognuno dei quali realizzato mediante l’addizione di tre fasci ramificati ad albero. I pilastri svolgono una funzione essenzialmente statica - limitando le spinte sulle murature storiche - e contengono le dotazioni impiantistiche necessarie: cavi elettrici, sistemi di diffusione sonora ed illuminazione corrono all’interno della cavità dei profili in acciaio, nel pieno rispetto della preesistenza. 
 Il fronte trasparente, realizzato mediante nove tipi di vetro, diviene il segno distintivo del progetto: ogni lastra è montata in modo che possa riflettere contemporaneamente l’architettura del Museo Ebraico ed il giardino, con il risultato di uno spazio inondato di luce e di giochi caleidoscopici.

Crediti fotografici: BitterBredt