COMPLESSO RESIDENZIALE

Lo studio parigino CFA - Colboc Franzen Associés ha realizzato a Nanterre, in una ex area industriale all’interno dell’eco-distretto di Hoche nella periferia di Parigi, un nuovo complesso residenziale composto da tre tipologie di abitazioni differenti, disposte intorno a un giardino centrale, per un totale di 52 appartamenti.
Nazione: FRANCIA
Tipologia: RESIDENZA
Progettista Architettonico: CFA – COLBOC FRANZEN ASSOCIÉS
Date: 2014
Situato in un’area delimitata da un lato dall’autostrada A14 e dall’altra dal parco Chemin-de-l’Ile, il complesso media nelle sue dimensioni tra le torri a otto piani e le più piccole villette degli anni Trenta che insistono nell’area, caratterizzandosi per le sue facciate rivestite in legno, metallo e vernice grigio ardesia evocando il passato industriale del lotto. 
La prima tipologia è affacciata su Rue Germaine Tillion e compone un fronte compatto in legno e pannelli di metallo ondulato per i piani superiori, interrotto solamente dalle aperture degli impianti di risalita che forniscono agli appartamenti una maggiore illuminazione e ventilazione naturale. Gli appartamenti occupano tutta la profondità dell’edificio, affacciandosi verso il giardino centrale con delle ampie logge chiuse da parapetti in vetro smerigliato. 
La seconda tipologia di appartamenti è caratterizzata da ampi balconi, questa volta sporgenti della facciata. Qui il rivestimento materico in pannelli di metallo ondulato, a differenza della prima tipologia, riveste l’intera facciata unicamente interrotta dalle imposte in legno a scorrimento delle finestre. 
La terza tipologia, infine, ospita gli appartamenti più grandi del complesso che, distribuiti su tre piani, godono ognuno di un giardino privato. Il colore grigio ardesia di quest’ultima tipologia permette di mettere in risalto la vegetazione, rendendo la natura la caratteristica dominante del complesso. 

Crediti fotografici: Cécile Septet