CITÈ DES AFFAIRES

La Citè des Affaires, un complesso a destinazione mista che raggruppa differenti servizi, riflette nella sua composizione volumetrica i cambiamenti che hanno avuto luogo nella cittadina di Saint-Etienne, uno dei più grandi centri di produzione industriale della Francia nei decenni passati.
Città: SAINT-ETIENNE
Nazione: FRANCIA
Tipologia: MIXED USE
Progettista Architettonico: MANUELLE GAUTRAND ARCHITECTURE
Date: 2011
Ubicato in prossimità della stazione ferroviaria principale, il nuovo intervento si delinea come un atto di riqualificazione che spinge ad un maggiore uso del suolo e dunque ad una maggiore densità urbana. 
Il comparto crea un insieme di corpi edilizi in continuo sviluppo: alcuni appoggiati a terra, altri sollevati, animano il sito grazie ad un’articolazione complessa ed eterogenea. 
Tale configurazione consente un’eccellente flessibilità nella locazione delle superfici interne e esprime, incrementandolo, il movimento orizzontale e verticale. 
Gli spazi si snodano dal basso verso l’alto e viceversa, organizzando tre giganteschi portali di ingresso. I volumi sono vetrati su tre delle loro facce mentre il quarto lato è caratterizzato da un rivestimento di pannelli di colore giallo: il codice cromatico sottolinea, con grande efficacia, lo schema generale di composizione. 

Crediti fotografici: Vincent Fillon, Philippe Ruault